Vestro è il diminutivo di Silvestro Becucci.

Nato nel 1923 a Monticiano, ha aiutato il padre boscaiolo, nei periodi in cui non era impegnato alla guerra.

Sposato nel 1949 con Maria Josè, figlia di mezzadri, Vestro si è ritrovato nel secondo dopoguerra alla ricerca di un lavoro per mantenere la sua giovane famiglia. Nel 1957 si trasferisce con la moglie e la figlia Fiorella a Abbadia San Salvatore per gestire il bar ristorante "la neve". Dopo alcuni anni nasce un'altra figlia, Sandra.

Nel 1962 con la possibilità di prendere in affitto la locanda di Monticiano, Vestro ritorna in paese e inizia l'attività di albergatore e ristoratore con l'insegna "Da Vestro" nella piazza S.Agostino a Monticiano.

Nel 1965 acquista Orbano, un podere rimasto disabitato, collocato all'ingresso del paese e a poco a poco inizia la ristrutturazione con la collaborazione dell'architetto Roberto Gherardi. Nel 1979 "Da Vestro" si trasferisce nella sede attuale dove rimane fino al 1992.

Nel 1997 le figlie, Fiorella e Sandra, costituiscono una società in accomandita semplice denominata "Orbano sas" e riprendono la gestione dell'attività familiare. Il 1 gennaio 2000 entra a far parte della società il figlio di Fiorella, Jacopo Castagnini.